BANDO Primalpe 2020 cultura e tradizioni antologia di narrativa e poesia – quattro

Il Consiglio Direttivo Primalpe ha formulato il nuovo bando di concorso e il relativo regolamento.

a) Gli elaborati verranno pubblicati sulla rivista: con una sezione riservata alla poesia e una per la narrativa. Ogni partecipante può aderire ad una sola sezione o a tutte e due, presentando un solo scritto per sezione. Gli scritti di entrambe le sezioni verranno giudicati per la pubblicazione e per la premiazione dal Consiglio Direttivo Primalpe e da un membro esperto esterno. Qualora l’elaborato non venisse accettato l’autore verrà avvisato per e mail.
b) La partecipazione è libera a tutti gli autori in lingua italiana, piemontese, occitana, provenzale alpina e dialetti minori.
c) Il concorso è a tema libero e si dovranno tassativamente rispettare le seguenti modalità: 35 righe massimo per le poesie e 3500 battute spazi inclusi massimo per la narrativa.
d) Tutti i lavori, inediti, dovranno essere inviati esclusivamente su supporto informatico o per e mail, in formato video scrittura (tipo doc.docx, non pdf), correlati di tutti i dati personali: nome, cognome, indirizzo, numero telefono, e mail. Non verranno presi in considerazione scritti che dovessero arrivare solo in formato cartaceo. I lavori pervenuti verranno esaminati dalla commissione di redazione per la pubblicazione e sottoposti alla giuria per la proclamazione dei vincitori. La valutazione degli elaborati terrà conto dell’originalità dei contenuti, della proprietà di linguaggio, delle regole grammaticali e di sintassi. La classifica dei vincitori verrà stilata indistintamente dalla lingua di espressione e quindi risulteranno tre vincitori assoluti per la sezione racconto e tre per la sezione poesia.
e) Prosegue il premio intitolato a Costanzo Martini per il lavoro ritenuto particolarmente significativo dalla Redazione. Al vincitore verrà offerta l’opportunità di pubblicare una propria opera (romanzo, raccolta di poesie)
f) A titolo di rimborso spese di segreteria è prevista un’iscrizione di 10,00 euro da versarsi sul conto corrente postale n° 8452756 intestato a Primalpe. Con il versamento si avrà diritto a ricevere gratuitamente la rivista in ”due sezioni” e uno sconto fino al 30% sui volumi editi da Primalpe (da ritirare presso la segreteria Primalpe).
g) La proclamazione dei vincitori avverrà entro novembre 2019. La premiazione verrà fissata in tale data e comunicata agli autori partecipanti che potranno ritirare in tale data la rivista.
h) I premi in palio per ognuna delle due sezioni: al primo classificato buono omaggio di 200,00 euro in libri editi da Primalpe e buono acquisto per prodotti gastronomici del territorio. Al secondo classificato buono omaggio di 100,00 euro in libri editi da Primalpe e buono acquisto per prodotti tipici del territorio, al terzo classificato buono omaggio libri editi da Primalpe per 50,00 euro e buono acquisto prodotti tipici del territorio.
i) Un premio speciale sarà assegnato dal Centro Occitano Detto Dalmastro di Castelmagno (Cn) ad un’opera in lingua occitana.
primalpe_29245_primalpe_copadulti_pagina_1